Archivio

Archive for the ‘dispendi monetari incontrollati’ Category

WALK LIKE AN EGYPTIAN

7 settembre 2012 5 commenti

Testa di profilo, occhio dritto, spalle e busto dritti, piedi di profilo.

Sono le basi per disegnare un corretto geroglifico, ci spiegava la nostra bravissima ed accorata guida durante la visita ad uno dei templi egizi a Luxor. Mai sbagliare!

Che, insomma, in vacanza non ci dovevamo andare. Volevamo devolvere le nostre (esigue) finanze in beneficienza a Dicembre a qualche tour operator che si occupa di Thailandia, ma non è stato fattibile. E allora partiamo ad agosto. Che con tutto questo caldo torrido ci vuole un pò di mare. E l’Egitto, si sa, è notoriamente un posto fresco. La minchia. Ma almeno era ventilato e si stava, devo ammetterlo, bene.

Destinazione Marsa Alam.

La mia prima volta in villaggio. 5* in hard all inclusive, il che non significa che avessimo i porno gratis ma che nel nostro trattamento erano compresi anche gli alcoolici (l’OPNM ancora non si è levato il braccialetto del vilaggio – detto il braccialetto del potere – perchè dice che almeno così può avere tutti gli alcoolici che vuole anche a casa).

Al secondo giorno guardavo le porte girevoli nell hall con la stessa brama con la quale un inquilino di Alcatraz guardava le porte del carcere.
Che si, è bello il villaggio. Il problema è che se esci in primis devi spiegare alla guardia, rigorosamente in egiziano, che cazzo vuoi andare a fare fuori che al massimo c’è qualche scorpione e un cammello selvatico e, secondo, una volta che sei fuori e sei in mezzo al deserto… che fai?

Il terzo giorno escursione, quindi, devo ammettere, la mia brama si è placata. Tempio di Habu, colossi di Memnon, Valle dei Re, tempio di Karnak e tempio di Luxor, con annessa minicrociera sul Nilo. Decisamente una bella giornata, interessante ed acculturante. E ho anche imparato come si fa il papiro. Quindi se vi serve del papiro fatto in casa fatemelo sapere!

Poi fortunatamente abbiamo scoperto che con ben 5€ a cucuzza si potva andare nell’artificialissimo paese di Port Gahlib. “Escursione” che il tour operator ti proponeva x 18€ a cranio.
Che, insomma, era carino, ma era falsissimo tanto che pareva di essere a Serravalle Scrivia per intenderci. Però era fuori dall’albergo. E c’era il porto e i locali e, soprattutto, i negozi.

Che io sono una figa. Io riesco a fare shopping anche in condizioni estreme. Cioè… prova tu ad accontentare tutti i venditori che ti invitano nella botteghina, dicendo si a tutti. L’OPNM voleva morire. Ma io sono gentile. E le 4827 pashmina che ho portato a casa sono valse la fatica.

Per non parlare del mio fighissimo (e tarocchissimo) orologio giallo. Che sembra essere l’orologio dell’estate 2012 ma, sailcazzo, io non sapevo nemmeno che esistesse. Però era giallo. E mi piaceva. E bon.

Si dai, tutto sommato devo ammettere che è stata una bella vacanza.

E c’erano le farfalle e i geki. E se ci sono i geki vuol dire che è un bel posto.

 

Annunci

DEL WEEK END MOLTO LOVE CON L’OPNM

Ad onor del vero, è stato si molto love, ma pure molto shopping. Ma andiamo con ordine.

Sabato mattina, lasciata la Tenebra a balia dal suo guru-supremo-amore-indiscusso-ultramegacapo-della-sua-vita-canina, conosciuto su questi schermi come Mukkapapy (che, sa il cazzo, il cane è mio ma mollala con mio padre e sarà il cane + felice del mondo….), la Mukka e l’OPNM sono partiti alla volta di Livigno per un week end soli soletti.

Tappa d’obbligo poco dopo Bormio per mangiare i pizzoccheri nel nostro ristorante di fiducia. Sciagura delle sciagure, non sappiamo se è cambiata la gestione o solo il cuoco, sta di fatto che i pizzoccheri facevano cagare. E va beh…

Arriviamo in albergo, tempo di lasciare il trolley e la Mukka, infreddolita con il suo piumino corto, guarda l’OPNM e gli dice: “Sai amore, è un pò che stavo pensando di comprarmi un piumino lungo, ne ho visto uno della Moncler che mi piace proprio tanto e, guarda caso, qui a Livigno c’è il negozio Moncler… perchè non ci facciamo un salto?”, rincarando poi la dose, alla faccia da Ma anche no! dell’OPNM con il jolly “Amore mio, ma non è che devo comprare, solo un giretto esplorativo. Poi se magari c’è il modello che voglio io, della mia taglia, scontato, allora vuol dire che è dio che lo vuole! E chi sei tu per metterti contro il volere divino? Eh?”

Ok, Mukka, andiamo…

Beh, dio evidentemente lo voleva…

Indossato il caldo piumino, abbiamo dato il via alla ricerca del santo graal dei profumi. Che la Mukkanonna vuole quello e basta. Peccato che qui non si trovi nemmeno a pagarlo il doppio… 20 profumerie ci saremo fatti. 20. Porcocazzo. Ma alla fine l’abbiamo trovato. E, per sicurezza, le ho preso la versione da 100ml. così per un pò siamo salvi.

Alle 18 e qualcosa, ormai stremati dalla camminata e dal freddo, facciamo dietro front verso la macchina quando, all’improvviso, l’allenatissimo occhio mukkiko cade su una delle scritte del suo cuore…

Con un certo autocontrollo e senso di responsabilità, alla domanda dell’OPNM “vuoi entrare a fare un giro?”, data la spesa appena sostenuta per quella meraviglia piuminica di cui sopra, la Mukka, seppur a malincuore, ha risposto no, dai, andiamo.

Ma poi lui ha insistito e allora…

L’immagine del 3 non l’ho trovata, ma sappiate che c’è anche un terzo! 😀

Dio, evidentemente, sabato era dalla mia parte.

L’OPNM dice che fino a settembre sono a posto… solo che lui ancora non sa che io voglio anche questi…

Che, cioè, insomma, li ho provati e mi stavano proprio proprio proprio bene.

Ormai stremati nel corpo e, soprattutto, nel portafoglio, andiamo nel ristorante di fiducia n. 2 , detto anche “Dalla Vecchia!” a concerderci una cena romantica, circondati da 2 tavoli di chiassosissimi tedeschi e da un tavolo di non ben definita orgine.

E qui, come ogni week end molto love che si rispetti, dovrebbe esserci il momento zumpappà.

Ma noi no. Che io avevo i postumi del blocco collo/schiena e lui i postumi di una caduta con lo snowboard del giorno prima.

Italia’s got talent.

Giù il sipario.

Nanna. Che domenica bisogna fare ancora un pò di shopping. Questa volta per l’OPNM. Un giubbottino fiko anche per lui, ma le foto non le posto, che qui siamo tutte donne e le cose importanti già le abbiamo viste

😀

 

MISC 19

Della salute della Mukka
Venerdì sera gita dal doctor per fargli vedere gli esami del sangue fatti 3 mesi fa e l’ecografia al braccio fatta pure quella un paio di mesi ago.
Disse che i valori del mio colesterolo non sono assolutamente preoccupanti e che la “dieta” fatta in questi ultimi 3 mesi era inutile, perchè probabilmente i valori erano così alti a causa delle schifezze ingerite in viaggio di nozze. 
In sostanza mi sono privata di tante cose buone per un cazzo. E va beh. A fine gennaio (giusto per essere libera a Natale ed avere il tempo di smaltire le schifezze natalizie) li ripetiamo e vediamo come va.
Al braccio è solo una tendinite. Un paio di sessioni di ultrasuoni e torno come nuova.
Insomma, sono un fiorellino!


Del Natale al DB
Ormai in preda al peggio delirio natalizio degli ultimi anni ho provveduto all’acquisto dell’albero di Natale e degli addobbi già giovedì scorso. In questi giorni ho perfezionato gli acquisti e ieri ho proceduto con l’assemblaggio del mio alberello – minchiacheffffffffigo! – e con l’appendimento del fuoriporta con babbo natale.
Menù di Natale praticamente già deciso, mancano solo da comprare le orecchie da renna per la Tenebra (il Tavolino Peloso lo vestivo da contadinella, vuoi non mettere le orecchie da renna alla Tenebra?!!?) e poi siamo a cavallo.

Dei regali di Natale
Ancora non ne abbiamo preso mezzo. Però, complice la vendita speciale della Modà, io e l’OPNM abbiamo preso questo

 

con macchia blu anzichè nera. A prezzo superscontatissimo. E che fai? Te lo lasci scappare? Eh!


Un week end intenso insomma 🙂

UPDATE

L’albero di Natale della Mukka


MISC 16

Epilogo di una giornata no

27/10/2011 Richiami Info*trada spiegando che il 20/10 ti avevano detto che la tua linea sarebbe stata attiva entro oggi. Ti rispondono che no, non è possibile, perchè non siete censiti… Mi perdoni Signora, ma circa 2 settimane fa avete contattato l'OPNM per dirgli che in quei giorni la via sarebbe stata censita e che quindi avreste potuto provvedere con l'attivazione. Tra l'altro ci hanno attivato la linea telefonica per l'ascensore, quindi dobbiamo per forza essere censiti. Eh, ma non sarà con noi. Sarà stata attivata con T*lecom. Finchè il nostro sistema non viene aggiornato con quello di T*lecom non possiamo procedere con l'attivazione… Quindi, mi scusi, lei mi sta dicendo che se io attivo la lina con T*lecom loro posso darmela? Si, credo proprio di si. Ahecco, bene, mi da gentilmente l'indirizzo al quale mandare il recesso del contratto fatto con voi, per cortesia?

T*lecom Italia buongiorno, sono Operatrice Gentile, come posso aiutarla. Senta, bla bla bla, e poi bla bla, mi dica che può aiutarmi!!!!!

Ma certo, non si preoccupi, facciamo così, così e così. Le va bene il tecnico a casa giovedì 3/11?

Forse vedo la luce. Ma non voglio essere troppo ottimista!

I pacchi della Tenebra sono arrivati, già montato il tutto e molto apprezzato dalla Tenebra. Certo ho dovuto minacciare di morte Zoo*lus e B*rtolini, ma ce l'ho fatta.

Della cameretta

Premetto che al DB (acronimo del nome con il quale è conosciuta la casa dell'ammmmorrrre duraturo mia e dell'OPNM) abbiamo una cameretta, che un giorno MOLTO LONTANO sarà la cameretta dei piccoli Mukkini Proprio Niente Male. Al momento è un magazzino. E pure piuttosto incasinato. Ci sono scorte di viveri, scarpe, borse, accessori della Tenebra, stendini, assi da stiro, 2 trolley, un numero indefinito di scatole ecc. Per porre fine al caos + totale che regna in quella camera ho costretto l'OPNM a comprare un armadio che fungerà, con i suoi 2.50mt e le sue 5 ante da scarpiera, dispensa, luogo di appendimento cose lunghe, etc.

E se hai una necessità di questo tipo e i piccioli scarseggiano, dove vai?

Inferi Svedesi

Che tu li odi, ma bisogna far di necessità virtù e quindi ti adatti. E ci vai. Di domenica. E il tuo istinto omicida tocca soglie mai viste. Ma ti trattieni, componi il tuo armadio e vai al self service.

E vorresti comprare anche la libreria, ma non hai spazio in macchina quindi rimandi. E poi manca il divano letto, che l'hai visto da M*ndo Convenienza che è tutto bianco con i disegni anni '70 arancio, viola e rossi. E tu ti sei innamorata. E visto che costa pocherrimo hai deciso che è il divano letto dei tuoi sogni e quindi comprerai anche quello e finalmente avrai una casa che sembra tale!

PS E si, insomma, io e l'OPNM domani 'sto cazzo di armadio dobbiamo montarlo. Qualcuno si offre di darci una mano?

Offro in pagamento cena o pranzo sapientemente cucinati dalle mie manine.

Nel caso non vi fidiate vi pago una pizza, via!

Del ponte

Non so voi, ma noi si fa ponte, quindi cissi mercoledì prossimo. Per chi lo fa, buon ponte, per chi non lo fa e vuole maledirmi, sappiate che la mia via non è ancora censita, quindi non posso nemmeno darvi l'indirizzo da impostare sul GPS delle maledizioni, sorry!

RUSA DE CAVEI…

I capelli. I capelli sono la mia valvola di sfogo (dell'umore e del portafoglio, diciamola tutta). Che quando sei giù di morale che fai? Shopping o parrucchiere. Sono le uniche due vie percorribili. Sei felice perchè LUI ti ha chiesto di uscire? Cosa Fai? Vai dal parrucchiere, che vuoi non metterci una pieguccia fatta fresca fresca che, si sa, belli capelli, bella tu.

L'amore della tua vita ti ha piantato? Che fai? Di nuovo dal parrucchiere! Taglia, colora, alliscia, arriccia, acconcia. Esci e sei una donna nuova. E quella merdaccia lì non sa che si perde. Tiè.

Oppure niente. Sono 3 mesi che non fai i colpi di sole. C'hai una ricrescita che il Sig. Autostrade ti ha chiesto se gliela presti che gli serve una corsia aggiuntiva per smaltire il traffico sulla Salerno-Reggio Calabria, il tuo taglio è ormai solo un vago ricordo. Una massa informe, rigorosamente con il cipollino di ordinanza, alberga sulla tua testa… Che fai?

Parrucchiere, che altro?

Che poi va beh, il fatto che tu sia entrata biondo platino e sia uscita rosso carota son dettagli. Ma vuoi mettere quanto sei + figa con i capelli nuovi nuovi?!!?!?

PRO E CONTRO DEL VDN AMERICANO

Pro

1) Gli americani sono gentili. Ti aiutano con le cartine, ti indicano la strada, ti salutano nei parcheggi e ti aiutano con la valigia gigante portandotela per 2 rampe di scale

2) In america la carne sa di carne, il pomodoro di pomodoro, la cipolla di cipolla e quando prendi le bibite spesso c'è il free refill

3) In america mio marito mi porta da Mc Donald's

4) Fare shopping costa meno che in Italia. E anche comprare le valigie per metterci dentro tutto quello che hai comprato

5) In america hanno un senso civico che in confronto, il nostro, è + o meno pari a quello di una tribù dell'amazzonia.

6) La Route 66 e Mr. D'Z

7) La Clam chowder come la fanno al Fisherman's Warf di S. Francisco da nessun'altra parte al mondo

8) New York

9) I grattacieli

10) Gli scoiattoli grassi

Contro

1) …

14 GIORNI ALL'ALBA

Sempre che io ci arrivi…

I mobili, finalmente, sono stati consegnati. Beh, si sono portati via le ante del mio armadio fighissimo perchè le avevano portate sbagliate, manca ancora lo zoccolino in cucina, il mobile del bagno grande ha un cassetto un pò difettoso, ma son dettagli.

Son dettagli anche le tristissime lampadine che pendono dai soffitti e il mobile della sala (mobile… parliamone! Carrellino porta TV, in realtà) recuperato a casa dell'OPNM. Ma va bene così. Per il momento, sia chiaro.

La mia colonna con lavatrice ed asciugatrice credo sia l'acquisto + azzeccato che potessi fare… E' troppo comoda!!!! Quasi che lavare mi diverte!

Per non parlare del bellissimo completo lenzuola + piumino leggero acquistato per preparare il letto della prima notte di nozze… Tanta roba lui e tanta stima per me che l'ho scelto!

Ora rimane solo da fare la prima spesa (che il sito del Sig. Esselunga quantifica in circa € 300 – staminchia!) e riempire quella fighissima cucina viola metallizzata con cappa zebrata che fa bella mostra di sè!

E, si, anche aspettare l'herpes che, inevitabilmente, il 13 luglio si presenterà serafico sul labbro superiore. Ma son dettagli, come tutto il resto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: