Home > corna muschiate dal nervoso > UN PAESE DEL CAZZO

UN PAESE DEL CAZZO

Giro mattutino su Tgcom… parlano ancora di Melissa, la ragazza morta a Brindisi, tra i vari titoli leggo “La Sacra Corona Unita: noi non c’entriamo”. E’ un video dell’intervista alla moglie di un boss.

Non ci credo. Apro il video.

Premettendo che non esprimo il mio pensiero su chi sia il colpevole… ci sta che non siano stati loro… è che minchia! Ma esiste che mandi in onda l’intervista alla moglie di un boss mafioso?

Ma soprattutto, questa che dice “Non siamo stati noi (e ci può stare), noi abbiamo figli, nipoti, noi non facciamo queste cose!”

No cicciabella. Col cazzo. Voi le fate eccome! I bambini sciolti nell’acido? Quelli non valgono perchè è stata la mafia? Ah già siete cose diverse, voi siete brave persone… Mabbbbafanculo và!

Tu, e quelle teste di cazzo che ti hanno intervistata ed hanno anche avuto il coraggio di mandare in onda!

Solo in Italia si fanno ste merdate.

Sono sempre più convinta che la migliore soluzione, potendola mettere in pratica, sarebbe quella di levare le tende.

 

Annunci
  1. 24 maggio 2012 alle 11:46 am

    Il nostro dramma è che questa gente la fanno anche parlare,e andare in tv…Il “nostro” Paese e il “nostro” sistema giudiziale tutela di piu’ i delinquenti che non le persone oneste…c he tristezza e sdegno infinito!!

  2. ladysmith81
    24 maggio 2012 alle 12:14 pm

    Che roba. Come darti torto, hai ragione da vendere!

  3. 24 maggio 2012 alle 1:23 pm

    Concordo in pieno!

  4. 24 maggio 2012 alle 2:19 pm

    si, infatti, il vero problema è che non dovrebbe essere normale che una apertamente nota come moglie di un boss possa parlare in tv e non sia in diretta da una cella… “noi non lo facciamo”…. ma siamo matti?!??!

    A*

  5. 24 maggio 2012 alle 5:25 pm

    No comment guarda!

  6. Puffola Pigmea
    25 maggio 2012 alle 1:12 pm

    sono completamente daccordo.

  7. Gus
    31 gennaio 2013 alle 1:10 pm

    Hi there all, here every one is sharing these kinds of experience, thus
    it’s pleasant to read this blog, and I used to pay a quick visit this website all the time.

  8. 20 luglio 2013 alle 11:38 am

    Valuable information. Lucky me I found your web site accidentally, and I am shocked why this
    coincidence didn’t took place earlier! I bookmarked it.

  1. 30 ottobre 2014 alle 1:59 am
  2. 11 novembre 2014 alle 7:39 pm
  3. 12 novembre 2014 alle 8:13 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: