Home > due cuori e un mutuo > CARO VICINO

CARO VICINO

– l'inaugurazione di un nuovo TAG –

Caro Vicino,

che poi vicino non sei, visto che io abito al piano terra e tu al 2°, ma fa niente. Abiti dove abito io e quindi va bene così.

Dicevo, caro vicino…

Ci siamo trasferiti da poco. Tecnicamente, week end a parte, io a casa mia ci sto solo per dormire e, ogni tanto, mangiare una pizza o una piada da asporto, che fino a ieri sera non avevamo nemmeno le pentole.

Siamo ancora in pochi nella nostra nuova casetta, su 12 siamo solo in 3. Io, tu e i miei vicini quelli veri.

Ora, caro vicino, io vorrei dirti un paio di cose. Son cose da poco, nè, che per educazione (quella che io ho, a differenza di te) magari non ti dico di persona, perchè siamo tutti ancora in modalità provvisoria, con la corrente di cantiere e i muri ancora stuccati senza vernice e quindi si può chiudere un occhio…

Però, caro vicino, ritengo che un paio di cose vadano messe in chiaro:

1) La figlia della tua compagna (che, lei ci tiene a precisare che tu non sei il suo papà ma un amico o il fidanzato della mamma, a seconda dell'umore) e la sua amichetta/cuginetta non hanno libero accesso a casa mia. Quindi dovresti insegnar loro, tu o chi per te, che non si apre i cancello degli altri per entrare senza invito. Nè si fa notare alla padrona di casa che il cancello è chiuso e tu non puoi entrare come vorresti, sempre senza essere invitato, nè si entra in casa degli altri, sempre senza invito, se il suddetto cancelletto del giardino è casualmente aperto.

2) Dovresti insegnare alla pischellina, caro vicino, che fissare le persone è maleducazione. Soprattutto se queste persone sono in casa loro, nel loro giardino, sedute a tavola a mangiare con degli ospiti. Io voglio poter essere libera di stare nel mio giardino a fare quello che mi pare, senza che la figlia della tua "amica" mi fissi o fissi i miei ospiti. E' chiedere troppo? Non mi pare!

3) Negli spazi comuni sarebbe buona norma non fumare. Le mie brave sigarettine me le sono fumata anche io e, sinceramente, non mi da fastidio il fumo. Se vengo a casa tua e tu ti fumi una sigaretta non mi scompongo. Un pò di + mi scompongo se esco da casa mia e sento odore di fumo perchè tu te ne catafotti e fumi liberamente sulle scale e i pianerottoli come se fossero una naturale estensione del tuo appartamento.

4) Quello che succede a casa tua, caro vicino, non mi interessa. Se io dal piano terra sento te, la tua compagna, la pischella, che ululate al 2 piano, abbiamo un problema. E bello grosso. Datevi una regolata perch, a 2 su 3 avete già cagato la minchia. E 2 su 3 non è bello, visto che il 3 siete voi.

5) Io adoro il pelo. Lo adoro davvero con tutto il mio cuore. Soprattutto se il pelo che hai tu è della stessa razza del mio Tavolino Peloso. Quindi, posto che possa anche farmi piacere fare due carezze alle tue cagnone sulla soglia del mio giardino se trovano aperto. Un pò + di fastidio me lo da il fatto che ci piscino dentro e tu non ti sia nemmeno preso la briga di sgridarle. Come mi da fastidio che, per il tuo vizio di merda di portare fuori i cani senza guinzaglio, questi possano vagare liberamente per il palazzo ed entrare in casa degli altri con le zampe zozze di fango, subito dopo che gli altri in questione hanno appena finito di lavare il pavimento. Senza nemmeno scusarti o richiamarle. Mi da anche fastidio che i tuoi cani abbiano morsicato la cucciola dei vicini perchè andavano in giro sciolti. Se sai che i tuoi cani non vanno d'accordo con gli altri animali, fai il favore di tenerli al guinzaglio. Perchè io te lo dico già da ora, caro vicino. A settembre arriva un peloso a casa mia e, te lo giuro, se uno dei tuoi cani si azzarda anche solo a fare finta di mozzicarmi il cane, entrando nel mio giardino, io al cane non faccio niente, ma la tua vita diventerà un inferno.

Quindi, caro vicino, approfitta di questo stato di grazie che la provvisorietà ti concede. Perchè, credimi, arriverà il giorno che tutte queste cose ti verranno dette di persona e, credimi, lì saranno cazzi tuoi!

 

Annunci
  1. 30 giugno 2011 alle 1:24 pm

    Oddio… si comincia con le dinamiche del condominio >.<

  2. 30 giugno 2011 alle 2:53 pm

    Rivaliti fisicamente sulla figlia dell'amica. Dà grosse soddisfazioni. Te lo dico per esperienza personale.

  3. 30 giugno 2011 alle 4:05 pm

    Brava!!!Fatti intendere subito!!!Non è che sicome sei arrivata da poco conti meno di loro che ci sono dall'inizio!!!!Esperienza perosnale!!!

  4. 30 giugno 2011 alle 5:35 pm

    @Jibril: vedrai quando verrete al Desio Branch e la pischella ti fisserà mentre mangi o quando il cane, zozzo di fango se piove, ti salterà addosso per farti le feste….

    @alice: ci proverò ahahahahahahah

    @Manu: no no, noi si è arrivati tutti insieme… anzi, forse siamo entrati prima noi di loro… E' che son proprio maleducati. Non ci sono cazzi.

  5. 30 giugno 2011 alle 10:57 pm

    La parte più brutta del condominio… I VICINI MOLESTI!

  6. 2 luglio 2011 alle 12:17 pm

    ahia!!! sempre abitare all'ultimo piano, e per il resto delle cose… buona fortuna!!!

  7. 19 luglio 2011 alle 4:25 pm

    @Dark: no dai, non sono nemmeno malaccio, solo qualche piccola pecca!

    @Fallen: ma guarda… in realtà all'ultimo piano ci abitano loro… avrei rischiato di sparargli credo ahahahah

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: