Home > mukkadisperata, mukkatriste > IN SOSPESO

IN SOSPESO

C’è una mail, salvata nelle bozze del mio account Gmail, che aspetta che io mi decida a premere invio.

C’è un messaggio, nella mia mente che aspetta di essere scritto.

C’è il prurito nelle dita, per la voglia di fare una telefonata….

Il destinatario è lo stesso, per tutte e 3 le cose, ma tanto so che non ne farò nemmeno una… non è giusto. Da qualche parte ho letto che il sacrificio + grande che puoi fare, quando ami una persona, è lasciarla andare… Ma il peso che mi porto dentro sta incominciando ad essere insostenibile, le lacrime versate sono tante, con i cuore che sembra sul punto di scoppiare. Non sono io questa persona… Io non sono così triste… non mi riconosco in questa faccia sempre seria, sempre giù di morale, incapace di regalare un sorriso a chi me lo chiede… ho tanti dubbi, tante perplessità… solo di una cosa sono certa… ma non la scrivo… me la tengo per me, fino a quando potrò dirla alla persona alla quale è destinata…

Manchi…

Annunci
  1. 10 ottobre 2006 alle 8:45 am

    se frughi nel mio blog, troverai qualcosa di molto simile. posso dire che ti capisco, e ti sono vicino. in bocca al lupo.

    sardauker

  2. 10 ottobre 2006 alle 9:26 am

    forse è il momento di smettere di fare sacrifici per lui, è il momento di smettere di preoccuparti x quella persona. mandare quel messaggio ti farebbe stare meglio? saresti anche solo un minimo sollevata? FALLO!!! fregatene se per lui non è corretto, se sarebbe meglio lasciarlo andare. Lui a te e a cosa era meglio x te non ci ha pensato. Mukka impara ad essere un pò egoista!

  3. 11 ottobre 2006 alle 9:06 am

    Sardauker grazie e crepi il lupo!

  4. 11 ottobre 2006 alle 9:07 am

    Fox credo che lui sarebbe solo felice di ricevere un mio messaggio… Non sarebbe giusto x me. E’ lui che mi ha lasciata, quindi è LUI che deve cercarmi… se ne ha voglia…

  5. 11 ottobre 2006 alle 11:23 am

    Io non gli ho parlato, ma questa notte gli ho scritto una lunga lettera, solo che non ho ancora ricevuto risposta… oddio erano anche le 7 del mattino quando l’ha trovata… però… la paura è tanta e non sai quanto io ti capisca. Baci e abbracci

  6. 11 ottobre 2006 alle 2:39 pm

    Dolcenera75 L’unica cosa che posso dirti è che finchè non capiscono che con il loro modo di fare ci fanno del male, non lo modificheranno mai. Non è giusto stare male perchè non ti da le attenzioni che tu vorresti, ma fare finta di niente x paura di perderlo, xkè in entrambi i casi chi ci soffre sei solo tu! Magari, per capire certe cose c’è bisogno anche di un distacco… Io sono ancora profondamente innamorata di Frà, ma capisco che finchè non capirà a fondo le cose e non sistemerà ciò che c’è da sistemare, insieme non staremo mai bene. Magari non cambierà nulla, magari si. So che è strano sentirlo da me, ma devi lasciare che le cose seguano il loro corso e ricorda che se ti ama niente lo terrà lontano da te. Un grosso in bocca al lupo!

  7. 15 ottobre 2006 alle 11:44 am

    Dite che finché non capiremo (noi uomini) che il nostro modo di fare vi stare male non lo cambieremo mai.

    E allora perché io sto così male, male come Mukka, però il tastino l’ho schiacciato e non ho ancora ricevuto risposta? Perché ho cercato di dare tutto quello che mi veniva chiesto ed ho ricevuto pesci in faccia?

    Mi sono sentito dire “Non ti mollerò mai”, persino due “Ti amo” sussurrati, quasi spaventati.

    E poi, come un fulmine a ciel sereno “Non sono innamorata di te”.

    Era la mia vita. Ero felice. Non volevo niente di più.

    Forse non siamo noi (uomini) a dover cambiare. Forse siamo noi (uomini e donne) che dovremmo imparare a cercare chi ci possa rendere felice.

    Ma si sa: gli opposti si attraggono.

    NeXuS

  8. 16 ottobre 2006 alle 9:02 am

    Nexus credo tu abbia frainteso l’utilizzo del plurale… Non parlavo degli uomini in generale, parlavo del suo e del “mio”, che hanno (nel mio caso leggi pure al passato) dei comportamenti molto simili. Non stavo generalizzando… assolutamente!

  9. 16 ottobre 2006 alle 2:26 pm

    Forse ho frainteso… ma il filone di pensiero è quello.

    E poi qualche cosa di vero nel testo di “Teorema” dovrà pur esserci, no?

    Si tratta solo di trovare la persona giusta, davvero giusta.
    Perché se la propria dedizione assoluta non è ricambiata… allora, forse, tanto giusta non era.

    Fa male, tanto… persino troppo a volte. Ma è così.

  10. 16 ottobre 2006 alle 5:41 pm

    Nexus da donna posso dirti che “Teorema” dice il vero… ma ricordati che dopo un pò ci stanchiamo di chi ci tratta male ed essendo (non tutte, ovvio) delle romantiche, andiamo a cercare chi ci tratta bene e soprattutto ricambia i nostri sentimenti… Il famoso (o famosa) “Giusto!”

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: